IL CONFORMISMO TRAGICO DEL GIOVANE GENNARIELLO & RAMON LLULL a Praga, dal 22 al 28 Ottobre.

Istituto Italiano di Cultura
Praga
__________________________________________________________________________
Address: Šporkova 14, 118 00 Praga 1 CZ, Tel.+420 257 090 681 – Fax +420 257 531 284
Web page: www.iicpraga.esteri.it – Email: iicpraga@esteri.it
Facebook: italsky kulturni institut

SETTIMANA DELLA LINGUA ITALIANA 2012

Programma degli eventi
1) In corso (11 ottobre – 3 novembre), Chiostro e Sala Capitolare dell’Istituto: Mostra
fotografica sulle Frecce Tricolori (in collaborazione con la Fondazione Eleutheria e l’Azienda
Speciale Villa Manin).
Orario di apertura al pubblico: Lunedì, martedì e giovedì ore 9-13 e 14-16; mercoledì ore 9-13
e 14-20; venerdì ore 9-14. Ingresso libero.
2) 22 ottobre, ore 18, Cappella Barocca dell’Istituto: Inaugurazione ufficiale della
“Settimana”. Il Presidente emerito dell’AGCOM e noto poeta Corrado Calabrò pronuncerà la
prolusione “La poesia come premonizione e attesa”e presenterà con il Prof. Zdeněk Frýbort il
libro di versi “Una lama nel miele – Cepel v medu”), versione trilingue in italiano, ceco e
cinese (Balt-East, Praga, 2012, pp. 93) curata dall’IIC Praga. In collaborazione con
l’Associazione Amici dell’Italia e il con il comitato praghese della Società Dante Alighieri.
3) 23 ottobre ore 17.30, HAMU, katedra skladby, aula 2020, Malostranské náměstí 13, Praha
1: Seminario del Professor Carlo Alessandro Landini sul tema “Multiple torsions in time and
space in today’s music – Alcune considerazioni sulle relazioni tra la morfogenesi dei testi
musicali e i disturbi dell’orientamento temporale”.
4) 23 ottobre, ore 19, Sala conferenze dell’Hotel Boscolo Carlo IV, Senovazne Namesti 13,
Praga 1: Incontro del Presidente Corrado Calabrò con la comunità d’affari italiana e simposio
coorganizzato con l’Associazione Italian Vision Club di Praga. Il Presidente Calabrò
affronterà il tema: “Comunicare in Italia e comunicare l’Italia: sfide e opportunità”.
Informazioni e biglietteria: iicpraga@esteri.it ; www.italianvisionclub.cz
5) 24 ottobre, ore 17, Cappella Barocca dell’Istituto: Convegno su Pier Paolo Pasolini.
Intervengono:
Luciano Lagazzi (docente di Letteratura italiana nei Licei, attualmente lettore di italiano
presso la VŠE – Vysoká Škola Ekonomická, Università dell’Economia di Praga. Coautore
delle antologie di letteratura italiana dirette da Ezio Raimondi ed edite dalla Bruno Mondadori
scolastica), Attualità di Pasolini in Italia;
Tomaš Matras (traduttore di una scelta di articoli tratti da Scritti corsari e Lettere luterane, per
l’antologia pasoliniana “Zuřivý vzdor” Resistenza rabbiosa, FRA, Praha 2011), Pier Paolo
Pasolini v Česku;
Alberto Nessi (scrittore e poeta, docente di letteratura italiana), Pasolini e la Svizzera;
Anežka Charvátová (traduttrice, ha collaborato con Matras alla traduzione di PPP, fa parte
della redazione della casa editrice FRA e collabora con radio e televisione ceca in trasmissioni
Istituto Italiano di Cultura
Praga
__________________________________________________________________________
Address: Šporkova 14, 118 00 Praga 1 CZ, Tel.+420 257 090 681 – Fax +420 257 531 284
Web page: www.iicpraga.esteri.it – Email: iicpraga@esteri.it
Facebook: italsky kulturni institut culturali), Pasoliniho jazyk a jeho úskalí při překladu do češtiny – La lingua di Pasolini e i
problemi della sua traduzione in ceco;Federico Sollazzo (docente di Filosofia morale e Filosofia politica presso l’Università di
Szeged, Ungheria), Alcuni possibili fraintendimenti sulla mutazione antropologica in
Pasolini; (in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura di Budapest);
Martin Putna (docente di Storia della Cultura presso l’Università Carlo di Praga e autore della
postfazione al libro di Matras) Pasolini, protestující katolík – Pasolini, cattolico di protesta;
Federica D’Amato (studiosa e critica letteraria), Il conformismo tragico del giovane
Gennariello.

Il convegno, organizzato in collaborazione con l’Ambasciata Svizzera in Repubblica Ceca,
con l’Associazione Amici dell’Italia, con la Facoltà di Filosofia dell’Università Carlo IV di
Praga e con la Facoltà di Economia VSE di Praga, sarà moderato dal giornalista Luigi Di
Fonzo, Caporedattore centrale della pagina culturale del quotidiano Il Centro. L’evento sarà
salutato epistolarmente dall’esimio studioso Jean Starobinski. Al termine dei lavori la
dottoressa D’Amato, autrice della versione critica italiana di Raimondo Lullo “Il libro
dell’amico e dell’amato”, consegnerà all’IIC Praga alcune copie della propria pubblicazione.
Gli interventi si terranno nella lingua madre dei relatori.
6) 25 ottobre, ore 18, Sala Capitolare dell’Istituto: Spettacolo folkloristico di “pizzica” della
compagnia CilentoTarant di Vallo della Lucania (Salerno). A cura di Pina Speranza, vocalista
del gruppo. Canti popolari dell’Italia Meridionale, nella tematica di valorizzazione della
cultura del territorio.

Lascia un commento