Legge non scritta – di Louise Glück (una traduzione)

louise-gluck

“Unwritten Law”

Vita Nova by Louise Glück, 1999

 

*

Interesting how we fall in love:
in my case, absolutely. Absolutely, and, alas, often—
so it was in my youth.
And always with rather boyish men—
unformed, sullen, or shyly kicking the dead leaves:
in the manner of Balanchine.
Nor did I see them as as versions of the same thing.
I, with my inflexible Platonism,
my fierce seeing of only one thing at a time:
I ruled against the indefinite article.
And yet, the mistakes of my youth
made me hopeless, because they repeated themselves,
as is commonly true.
But in you I felt something beyond the archetype—
a true expansiveness, a buoyance and love of the earth
utterly alien to my nature. To my credit,
I blessed my good fortune in you.
Blessed it absolutely, in the manner of those years.
And you in your wisdom and cruelty
gradually taught me the meaninglessness of that term.

*

Interessante come ci innamoriamo:

nel mio caso, assolutamente. Assolutamente, e, purtroppo, spesso –

così è stata la mia giovinezza.

E sempre con uomini piuttosto fanciulli –

sgraziati, imbronciati o timidi dando calci a foglie morte:

alla maniera di Balanchine.

Non li ho mai visti come ripetizioni di un fatto centrale.

Io, con il mio inflessibile Platonismo,

il mio ostinato voler vedere solo una cosa alla volta:

vittoria dichiarata contro l’articolo determinativo.

Eppure, gli errori di giovinezza

mi disperavano, perché si ripetevano uguali solo a se stessi,

come comunemente accade.

Ma in te io sentii qualcosa oltre l’archetipo –

Una pura espansione, uno slancio e un amore della terra

assolutamente estranei alla mia natura. Dalla mia parte,

certo io benedissi la nostra buona sorte.

La benedissi assolutamente, proprio alla maniera di quegli anni,

e tu nella tua scienza e crudeltà

gradualmente mi insegnasti l’insensatezza del termine.

_________

traduzione (inedita) di Federica D’Amato

TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI

Lascia un commento