Pa’ – Inedito

Pa’

Ogni giorno l’uomo si sveglia

ascoltando il silenzio di quel solo

momento.

Se fosse un poeta

sarebbe facile,

ma è solo un uomo

che matura i suoi giorni

nella capanna del tempo:

oggi cosa farà?

Non parlerà,

ficcherà la zappa

per strappare i finocchi,

taglierà le erbacce

poterà il pesco pensando

alla primavera e forse,

se è autunno,

piangerà

in ginocchio

quella donna che non ha

mai finito di sposare.

 

CONTENUTO PROTETTO DA DIRITTO D’AUTORE

Lascia un commento